• (+39) 348 342 6284
  • roberto@robertopinto.it

Category ArchiveConsigli e Tips

Antiriciclaggio Professionisti

Perché dotarsi di un software antiriciclaggio

Venendo meno l’obbligo di registrazione si può abbandonare sicuramente la tenuta
dell’archivio cartaceo, ma non dell’archivio informatico, che è stato aggiornato ai sensi della
nuova normativa (d.lgs.90/2017, regole tecniche di gennaio 2019 e nuove linee guida di
maggio 2019) e che consente, quindi, di ottemperare:
– all’obbligo di autovalutazione del rischio (rischio connesso all’attività professionale
dello studio)
– all’adeguata verifica della clientela (predisposizione del fascicolo del cliente con il
relativo profilo di rischio effettivo)
– all’obbligo del controllo costante (rinnovo dei profili di rischio di ciascun cliente alle
scadenze previste dalle nuove linee guida)
– all’obbligo di conservazione.
Senza un software di riferimento, sia l’autovalutazione del rischio che l’adeguata verifica
della clientela con il relativo obbligo di controllo costante risulterebbero complesse da
svolgere internamente allo studio, perché, oltre a dover utilizzare tutta una serie di facsimili
in word da adattare di volta in volta, (es. la dichiarazione del cliente, tutta quanta la
modulistica prevista ai fini della predisposizione del fascicolo della clientela e il suo
aggiornamento durante il controllo costante [documenti di identità aggiornati o da rinnovare
più eventuali altre variazioni di dati dei clienti, ivi compreso il rischio di riciclaggio, rispetto
alla prima adeguata verifica o alle risultanze dell’ultimo controllo costante effettuato]),
bisognerebbe predisporre tramite excel o software similari tutte quante le matrici previste
dalle nuove linee guida per calcolare il rischio connesso all’attività professionale, per
calcolare il rischio specifico di riciclaggio dei propri clienti e per il calcolo del rischio effettivo
di riciclaggio dei propri clienti.
Inoltre, il software consente di ottemperare all’obbligo di conservazione (cartacea od
informatica, così come previsto dalla normativa).
Infine, vi è l’assistenza del gruppo di studio (dottori commercialisti colleghi), che fornisce
un’assistenza normativa di supporto alla corretta predisposizione del fascicolo della clientela
e all’assolvimento di tutti quanti gli altri obblighi previsti dalla normativa.

Per informazioni

Accetto il trattamento dei miei dati
* Acconsenti al trattamento dei tuoi dati per ricevere informazioni circa la tua richiesta di contatto, secondo i termini descritti nella nostra Informativa

Condividi

730

Condividi

Fattura elettronica per il commercialista

Soluzione FLAT

Uno strumento unico per ricevere, emettere, condividere, gestire e conservare le fatture elettroniche con un’interfaccia in cloud familiare e semplice, per mantenere le abitudini e al tempo stesso migliorare il rapporto tra Studio e clienti e l’interazione con altri gestionali.

Per lo Studio:

Tariffazione ad anagrafica con documenti illimitati
Prezzo omnicomprensivo indipendente dal numero di documenti gestiti.

Gestione dei clienti con e senza un software di fatturazione
Oltre alla compilazione on-line, già inclusa nel servizio, per i clienti che hanno un proprio software di fatturazione è possibile attivare l’importazione da XML.

Ambiente unico e condiviso con i propri Clienti
Possibilità di delegare i propri Clienti con diverse tipologie di accesso e funzionalità.

Per l’Azienda:

Soluzione in cloud accessibile ovunque senza costi d’installazione e aggiornamento

Possibilità di compilare on-line oppure importare le fatture elettroniche generate tramite proprio gestionale.

Gestione completa in un unico ambiente delle fatture emesse e ricevute.

Perché aderire

  • È cloud: accessibile ovunque, senza la necessità di alcuna installazione e sempre aggiornato con la normativa vigente.
  • È flessibile: attraverso la stessa piattaforma puoi gestire le tue fatture e quelle dei tuoi clienti consentendo anche a loro l’accesso.
  • È completa: compilazione on-line oppure possibilità di importazione dei file xml delle fatture attive.
  • È assistita completamente da Dot Com: puoi contare sul nostro puntuale e professionale supporto telefonico.

Per informazioni:

Accetto il trattamento dei miei dati
* Acconsenti al trattamento dei tuoi dati per ricevere informazioni circa la tua richiesta di contatto, secondo i termini descritti nella nostra Informativa

Condividi

Consolle Avvocato passa a OPEN Dot Com


Il 22 settembre 2017 Net Service ha ceduto e trasferito all’azienda cuneese OPEN Dot Com S.p.A. l’intero ramo aziendale relativo a Consolle Avvocato®, lo strumento telematico che risponde alle molteplici necessità operative di avvocati e studi legali.

Oltre alla proprietà e alla titolarità in via esclusiva dei diritti di utilizzazione economica dei codici sorgente del software, nella cessione è compreso anche il diritto non esclusivo di utilizzo, sviluppo e commercializzazione del sistema Punto di Accesso per i soggetti interessati all’iscrizione nell’elenco pubblico dei punti di accesso riconosciuti dal Ministero della Giustizia. (COSA CAMBIA E COME FARE)

“La cessione – commenta Gianluca Ortolani, amministratore delegato di Net Service – è un passaggio strategico, che accelera il processo di crescita dell’azienda e che focalizza i nostri prodotti e servizi sul mercato della PA centrale e locale, delle grandi imprese e del mercato estero. Un’operazione chiave che consentirà a Net Service di destinare risorse significative alla sviluppo occupazionale anche attraverso operazioni di M&A”.

COSA CAMBIA E COME FARE
Una volta effettuato l’ultimo aggiornamento di Consolle Avvocato® troverai le voci Storico fatturazione, che riunisce tutte le fatture inviate con il sistema Net Service, e Fatturazione Elettronica PA, che è il nuovo sistema adottato da OPEN Dot Com per l’acquisto e l’invio delle fatture.
Se sei interessato ai prodotti prima disponibili su Net Service Store, visita il sito OPEN Dot Com
Se sei interessato all’acquisto o all’invio di fatture elettroniche, visita la pagina dedicata su OPEN Dot Com
Se sei interessato al recupero delle informazioni inserite sul profilo personale del Net Service Store e della cronologia transazioni, scrivi a store@netserv.it

Scopri di più su www.opendotcom.it

Condividi

Convegno ODCEC Nola Analisi di Bilancio – Casi pratici

Analisi di Bilancio – Casi pratici
Data 29 novembre 2017
Luogo Sede ODCEC – Viale Anfiteatro Laterizio, 220 – Nola (NA)
Orario 14:00 – 17:00
Relatori Dott. Fabio Cigna – Dottore Commercialista
Programma
 Predisposizione ed esame di un caso pratico*
o Approfondimento di tutte le principali tematiche dell’analisi di bilancio
o Merito creditizio e valutazione di sostenibilità dei debiti finanziari
o Principali dinamiche patrimoniali, economiche e finanziarie di un’azienda
(partendo dalla riclassificazione di Stato Patrimoniale e Conto Economico,
passando per la lettura degli indicatori di bilancio più significativi, fino ad
arrivare all’analisi dei flussi)
*A ciascun partecipante all’evento sarà consegnato un fascicolo di analisi sulla base del
quale verranno commentate le grandezze evidenziate.
Il corso ha un taglio prettamente pratico e presume una conoscenza di base delle
principali tecniche di analisi di bilancio

Condividi

Convegno ODCEC Nola Analisi di Bilancio

Data 29 novembre 2017
Luogo Sede ODCEC – Viale Anfiteatro Laterizio, 220 – Nola (NA)
Orario 09:00 – 12:00
Relatori Dott. Fabio Cigna – Dottore Commercialista
Programma
La riclassificazione dello stato patrimoniale funzionale e finanziaria
Analisi degli indicatori
 Indicatori di Stato Patrimoniale
 Indicatori di Conto Economico
 Indici di Rotazione
 Altri indici rilevanti
Analisi dei flussi
 Il concetto di equilibrio generale e di analisi finanziaria
 Le principali informazioni ricavabili dal Rendiconto Finanziario
 Predisposizione e lettura di un Rendiconto Finanziario
Predisposizione del fascicolo per la comunicazione banca-impresa
Indicatori di risultato obbligatori nella Relazione sulla Gestione ex art. 2428 c.c.
Risposta a quesiti

Condividi